Qualche cenno sull'argomento:

Corso di formazione: Design Thinking

Generare soluzioni innovative in azienda

Per competere con successo è indispensabile creare un’identità di offerta che permetta di rileggere i mercati con un approccio culturale e strumenti di analisi adeguati.

Il Design Thinking permette di affrontare le sfide aziendali, dalla creazione di prodotti alla definizione del business, analizzando le possibili decisioni e considerando diverse opzioni, superando vincoli e preconcetti e valutando le alternative da vari punti di vista.

Il Design Thinking è un modello ispiratore per arrivare a sviluppare prodotti e servizi realmente desiderati dai clienti.

 

SE TI INTERESSA QUESTO CORSO POTREBBERO PIACERTI ANCHE:

PER CHI
PROGRAMMA
MODALITÀ
DOCENTE
VIDEO

Per chi

Product e Brand manager, Responsabili ed addetti marketing, Commerciali, Manager e Responsabili R&D, Responsabili risorse umane.
Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliano acquisire un metodo funzionale alla presa di decisioni strategiche in scenari dinamici, instabili e mutevoli migliorando la capacità di innovazione e di comprensione del mercato, aumentando le performance di competitività ed efficacia.

Programma del corso

Il Design Thinking

  • Cos’è il Design Thinking
  • Fondamenti storici e concettuali
  • Come e perché funzione
  • Applicabilità
  • Vantaggi e benefici del Design Thinking per le aziende
  • La creazione del Team di progetto

Metodo di ricerca analitica e metodo etnografico

  • Il normale metodo analitico di marketing
  • Il metodo etnografico
  • Esempi di analisi etnografica

L’approccio al metodo e l’impatto dell’atteggiamento

  • Left and right brain thinkingt
  • L’approccio mentale

La struttura e le fasi di un processo di Design Thinking

  1. Emphatize – Entrare in “empatia” con i destinatari
  2. Define – Analizzare e definire il “problema”
  3. Ideate – Generare idee senza porre limiti
  4. Rapid prototype – “Sperimentare” quello che si vuole creare
  5. Test – “Testare” il prototipo creato

Gli strumenti del Design Thinking

Metodi:

  • collage tematico
  • visualizzazione
  • storytelling
  • mind mapping
  • concept development
  • concept co-creation

Modalità

Il percorso è strutturato in due giorni intensivi arricchiti da simulazioni, contenuti ed esercitazioni che consentono al partecipante di apprendere e testare immediatamente i contenuti approfonditi in aula.

Docente

Jgor Giuseppe Cardinale

Dopo la laurea in economia e commercio e l’esperienza nella consulenza strategica, opera come manager per lo sviluppo strategico ed il change management, con il compito di accompagnare la transizione strutturale di un importante gruppo di aziende multiservizio.
Dopo il conseguimento dell’MBA presso la Bocconi, il PMP ed il master in counseling psicosintetico, continua ad affinare le sue capacità nella gestione di processi e progetti di innovazione - cambiamento, e nella gestione del personale, anche attraverso una ulteriore esperienza come General Manager di crisi per una azienda del gruppo LGH, portata poi al risanamento.
Dal 2015 si dedica esclusivamente all’ attività consulenziale e di formatore negli ambiti del design thinking, dei percorsi di innovazione, del management e del project management oltre che della comunicazione relazionale.
Ha maturato svariate competenze nel contesto della business administration, dal pensiero strategico alla gestione della complessità, dalla gestione degli stakeholder alla leadership verticale.

Video

Corso Open

Sigla F1.55

Durata

2 GG

Date

Milano 6/7 aprile 2020
Milano 2/3 luglio 2020
Milano 15/16 ottobre 2020
Milano 14/15 dicembre 2020

Questo corso si è rivelato particolarmente efficace quando è stato svolto in azienda!

Quota di partecipazione

€ 1800 + iva
Scopri i vantaggi delle convenzioni con WideValue >>

Iscriviti
Contatta i nostri consulenti

Richiedi informazioni su questo corso

Condividi questa pagina sul tuo social network preferito | Invia a un amico