Qualche cenno sull'argomento:

Corso di formazione: Critical Thinking

Sviluppare il pensiero critico per assicurare il raggiungimento degli obiettivi

Il pensiero critico è la capacità di riflettere in maniera chiara, razionale e indipendente su informazioni, idee, progetti o problemi. L’essere umano non si è evoluto per pensare razionalmente ma imparando a reagire in maniera rapida ed efficace a determinati stimoli, cercando di utilizzare al meglio una quantità di risorse limitata.

Le nostre capacità di analisi variano in funzione dell’atteggiamento che adottiamo, il mindset, fattori cognitivi, psicologici ed emotivi possono limitarle al punto di bloccarle o portarle fuori strada.

È il presupposto per affrontare le situazioni e le decisioni nella maniera il più possibile oggettiva ed esaustiva, senza trascurare elementi chiave e senza farsi influenzare da fattori non pertinenti o fuorvianti.

Chi possiede questa abilità identifica, analizza e risolve i problemi in maniera sistemica e sistematica piuttosto che affidarsi ad un mero istinto o all’intuizione.

 

SE TI INTERESSA QUESTO CORSO POTREBBERO PIACERTI ANCHE:

PER CHI
PROGRAMMA
MODALITÀ
DOCENTE
VIDEO

Per chi

Dirigenti, Top Manager, Manager con responsabilità decisionali e/o di coordinamento di risorse, Project leader, Project manager e più in generale tutti coloro che in azienda vogliano migliorare la propria capacità di presa di decisioni considerandone gli effetti conseguenti per migliorare le proprie performance e quelle dell’azienda.


Programma del corso

Comprendere la natura e i processi del nostro pensiero

  • La sua anatomia
  • La sua evoluzione
  • I suoi sistemi
  • I suoi limiti
  • Come si formano le opinioni

Il ruolo della consapevolezza e degli atteggiamenti

  • L’osservazione di sé
  • L’attenzione
  • Il mindset

Gli aspetti cognitivi

  • L’eccesso di fiducia e sicurezza
  • Le euristiche
  • I bias
  • La consapevolezza limitata
  • L’importanza di comprendere il contesto

Le emozioni

  • La distorsione emotiva del pensiero
  • Self serving bias
  • L’equilibrio emotivo

Verso un visione sistemica

  • Il pensiero sistemico
  • Feedback e rinforzi
  • Il ruolo della prospettiva

Le tecniche per stimolare il pensiero critico e creativo

  • Fare domande di qualità
  • Fattorizzare bias e influenze sociali
  • Dalla difesa alla scoperta
  • Mindfulness e stile di vita
  • Assumere una visione esterna
  • Strategie di gestione delle emozioni
  • Stimoli e triggers

Il metodo iterativo F-RACE

  • Formulare
  • Raccogliere
  • Applicare
  • Comprendere
  • Esplorare

Modalità

Il corso prevede l’alternanza di momenti frontali, finalizzati alla trasmissione dei contenuti e alla stimolazione delle riflessioni, ed esercitazioni pratiche che permettono ai partecipanti di sperimentare e consolidare i nuovi apprendimenti.

Docente

Stefano Monti

Laurea in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano, Master in Counseling e Formazione Relazionale presso l’Università di Siena, Executive Certificate in Management & Leadership e in Strategy & Innovation presso l’MIT - Sloan School of Management, Specializzazione in Economia Comportamentale presso Harvard Business School.
Combina una significativa esperienza manageriale con un profondo interesse per la comprensione del comportamento umano. Questa interdisciplinarità lo ha portato a sviluppare un approccio nuovo ai temi della leadership e dei processi decisionali ispirato da studi di management, economia comportamentale, pensiero sistemico, psicologia e neuroscienze.

Video

Corso Open

Sigla F1.66

Durata

2 GG

Date

Milano 16/17 Marzo 2020
Milano 20/21 Luglio 2020
Milano 26/27 Ottobre 2020

Quota di partecipazione

€ 1800 + IVA
Scopri i vantaggi delle convenzioni con WideValue >>

Iscriviti
Contatta i nostri consulenti

Richiedi informazioni su questo corso

Condividi questa pagina sul tuo social network preferito | Invia a un amico